La macchina rivoluzionaria che depura mille litri d’acqua all’ora

Loading...

di Andrea Barolini 

Si chiama Safe Water Cube, costa 5.500 euro e permette di depurare ogni tipo di acqua di superficie. Senza bisogno di elettricità né di manutenzione.

Circa 750 milioni di persone nel mondo, ancora oggi, bevono ogni giorno acque pericolose per la loro salute. E 2,6 milioni muoiono ogni anno a causa di malattie riconducibili all’utilizzo di acque insalubri. Inoltre, nei paesi in via di sviluppo il 76 per cento delle donne e dei bambini è costretto a dedicare 140 milioni di ore per raggiungere i pozzi e le fontane più vicine. Una situazione che potrebbe diventare ancor più critica nei prossimi anni, a causa dei cambiamenti climatici e del notevole incremento demografico che vivrà il pianeta.

Loading...

La macchina può rendere potabile quasi ogni tipo di acqua

Per questo, sei anni fa Jean-Paul Augereau, francese oggi alle soglie dei 50 anni, ha deciso di provare a trovare “una soluzione adatta ad ogni condizione, utilizzabile anche nei villaggi più remoti”. Settimane, mesi e anni di duro lavoro nella sua abitazione a Carquefou, nella periferia di Nantes, alla fine hanno dato i loro frutti.

Acqua depuratore Francia

Alcuni esemplari del depuratore d’acqua Safe Water Cube sono già stati inviati in alcune nazioni africane e ad Haiti ©SafwWaterCube

Ne è nato infatti il Safe Water Cube, un apparecchio in grado di rendere potabile ogni tipo di acqua, senza bisogno di alcuna energia per funzionare. Alto un metro e 20 centimetri, si tratta di un dispositivo completamente meccanico e mobile, capace di depurare mille litri all’ora di acqua proveniente dalle fonti più disparate: fiumi, mari, pozzi o bacini salmastri. Con una qualità certificata che risponde ai criteri dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Un filtro in ceramica blocca batteri e virus

“Il sistema – spiega Augereau – permette di rendere potabile qualsiasi acqua di superficie, perfino fangosa. Non serve elettricità né, soprattutto, manutenzione, a parte una pulizia effettuata con acqua e aceto. Per azionarle il Safe Water Cube è sufficiente versare o pompare l’acqua nella cisterna, quindi azionare una pompa manuale”. A quel punto l’acqua passa cinque fasi di filtraggio meccanico, l’ultimo attraverso un dispositivo in ceramica, talmente fine da non poter essere oltrepassato neppure da batteri e virus.

Acqua deputatore Francia

Due bicchieri d’acqua: prima e dopo il trattamento con il Safe Water Cube ©SafeWaterCube

“Esistono altri apparecchi simili, ma nessuno così performante in termini di quantità di acqua prodotta”. Un sistema talmente ben congegnato da convincere il comune di Nantes ad acquistarne 15 esemplari che sono stati inviati in alcune delle aree di Haiti più colpite dall’uragano Matthew.

Il Safe Water Cube è infatti anche piuttosto economico: per acquistarlo servono 5.500 euro. Una dozzina di apparecchi sono stati già spediti in Benin, Senegal, India e Sri Lanka, grazie all’impegno di alcune Ong. Altri 300 depuratori potrebbero esseri consegnati prossimamente in Costa d’Avorio.

 

Fonte LIFEGATE

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: