Nuovo Studio: La Stevia uccide i Batteri Patogeni della Malattia di Lyme meglio degli antibiotici

La malattia di Lyme è una malattia molto complicata da trattare per il mondo medico, con l’arrivo della bella stagione poi i casi aumentano.

Gli antibiotici convenzionali spesso non riescono a produrre una cura a lungo termine, ma potrebbe esistere un modo naturale per combattere la malattia in modo più efficace e sicuro?

Un recente studio pubblicato nel Journal of Microbiology and Immunology europeo suggerisce che la Stevia ha il potenziale per terminare lo stato tardivo o la malattia cronica Lyme.

Il CDC afferma che, sebbene l’80-90% dei casi riportati siano considerati risolti con il trattamento degli antibiotici, il 10-20% dei pazienti continua a sviluppare la forma cronica, che è una malattia persistente e talvolta devastante perché può danneggiare qualsiasi organo del corpo, compreso il cervello e il sistema nervoso.

Il colpevole dietro la malattia di Lyme, è un’infezione batterica, causata dal batterio spirochete Borrelia burgdorferi. Gli antibiotici che hanno dimostrato di uccidere questa forma di batteri sono la doxiciclina e l’amoxicillina. Tuttavia, il Borrelia burgdorferi può essere trovato in forme morfologiche, tra cui spirocheti, sferoplast (o forma L), corpi rotondi e biofilm. Quando le condizioni sono considerate sfavorevoli per i batteri muta nel corpo rotondo dormiente, quindi si nasconde in una forma di biofilm. Quando le condizioni sono favorevoli, tuttavia, può tornare alla sua forma spirochete.

Lo studio sulla Stevia, intitolato “Efficacia dell’estratto di foglia Stevia Rebaudiana contro le varie forme morfologiche di Borrelia Burgdorferi in vitro”, è stato condotto da ricercatori del Dipartimento di Biologia e Scienze Ambientali presso l’Università di New Haven a West Haven, Connecticut. I ricercatori hanno concluso che “l’estratto di foglia di Stevia, come agente individuale, è efficace contro tutte le forme morfologiche conosciute di B. burgdorferi”.

L’estratto di foglia di Stevia è ricco di molti fitonutrienti che sono noti agenti antimicrobici. Per questo studio, l’effetto antimicrobico degli estratti di stevia è stato esaminato in confronto alla doxiciclina, al cefoperazone, alla daptomicina, nonché a una combinazione di questi antibiotici, poiché sono stati rivelati efficaci contro le forme persistenti della malattia di Lyme. I risultati hanno mostrato che l’estratto di foglia di stevia era efficace contro tutte le forme dei batteri nei test di laboratorio.

Loading...

Lo studio clinico avrà bisogno di ulteriori indagini e sperimentazioni per andare avanti, ma offre una promettente speranza: presto vedremo un trattamento migliore e più sicuro anche per le forme più persistenti della malattia di Lyme. Lo studio ha anche provato che l’estratto è in grado di abbassare l’alta pressione sanguigna e ridurre la glicemia nel diabete di tipo II.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: