Shilajit: Un Rimedio Tibetano usato da ben 3000 anni capace di annientare ogni debolezza.

La medicina ayurvedica ha un’altissima considerazione di questo farmaco, cui attribuisce, in generale, la capacità di rallentare l’invecchiamento del corpo e della mente, di rivitalizzare un organismo indebolito dalle malattie o dallo stress e quindi di aumentare la salute generale e la durata della vita. In sostanza è un farmaco che aiuta ad allungare la durata della vita.

Poche volte si sente parlare di un rimedio naturale che non arriva dalle piante ma dal regno minerale. È il caso dello shilajit che è un essudato delle rocce a base di humus e contiene naturalmente acido humico e acido fulvico. A questi si aggiunge materiale vegetale proveniente da importanti catene montuose, tra cui l’Himalaya. Le prime notizie su questo rimedio risalgono a circa 3000 anni fa, se ne parla su un antico testo sanscrito, il Charak Sahinta, dove viene descritta come una misteriosa e miracolosa sostanza, capace di annientare ogni debolezza.

Sulla scoperta di questo rimedio viene tramandata una vecchia storia, si narra infatti che alcuni abitanti di un villaggio ai piedi dell’Himalaya notarono che delle scimmie si recavano ogni estate sugli alti pendii delle montagne, per andare a leccare delle sostanze secrete dalle rocce. Questi animali erano noti per essere forti, longevi e intelligenti. Allora, gli uomini imitarono le scimmie e in breve tempo anche loro sperimentarono il miglioramento della forza fisica e mentale, della forza sessuale, dei processi digestivi e altri effetti benefici sulla salute.

Lo shilajit ha attirato da sempre l’attenzione degli studiosi, e diversi studi riportano effetti sorprendenti, posseduti da questo minerale.

  • Riduce i livelli totali di colesterolo
  • Aumenta il colesterolo HDL
  • Aumenta la secrezione di dopamina che aiuta a rilassarsi
  • Migliora lo stato di stress e ansia
  • Migliora la memoria
  • Agisce come antinfiammatorio in caso di artrite
  • Diminuisce i problemi digestivi
  • Riduce allergie e problemi respiratori

È un antiossidante, rigenera il tessuto cellulare ed elimina i radicali liberi. Funziona come una panacea per l’organismo e lo sostiene in gran parte delle sue funzionalità.

Oltre alle tante proprie curative, in India lo Shilajit viene usato anche come afrodisiaco, pare che doni una maggiore capacità di resistenza sia per l’esercizio che per l’attività sessuale sia per le donne che per gli uomini. E bene assumerlo con un appropriato veicolo come latte, ghee, zucchero o quello che più preferite, con dosaggi variabili che vanno dai 125mg ai 3g.

Shilajit Humaniter Churna in Polvere
Tonico

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Loading...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: