Oliver Stone: i politici americani stanno spingendo il loro paese verso la guerra

Il livello professionale e morale dei politici americani negli ultimi americani si è ridotto molto, e questo potrebbe portare il paese ad una grande guerra, ha detto il regista Oliver Stone.

In un’intervista in onda sul canale televisivo RT il regista ha parlato delle relazioni russo-americane. Secondo Stone molti rappresentanti del potere americano vivono ancora con l’idea della guerra fredda, e questo ha causato la crisi che oggi stanno vivendo le relazioni tra Mosca e Washington.

“Non è più possibile spaventare con la scusa del comunismo, gli USA devono trovare un altro pretesto” ha detto il regista.

“Ma l’inerzia di questo sistema resta e sono sicuro che quando i deputati al Congresso voteranno per la proroga delle sanzioni antirusse loro immaginano quella vecchia Russia e non si può fare nulla per far cambiare loro idea”.

Fonte Sputinik News

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: