Monsanto esposta come fonte per il fosforo bianco usato nel massacro di Gaza

Monsanto ha guadagnato la dubbia reputazione di essere una delle società più odiate al mondo. Le sue grandi proclamazioni di lavorare per nutrire il mondo e aiutare l’ambiente sono state esposte con un trucco.

Le loro colture geneticamente modificate (GM) non hanno aumentato i rendimenti, nonostante le affermazioni contrarie. Quello che hanno fatto è: 1) incoraggiato la monocultura, l’agricoltura industrializzata, dipendente da sostanze chimiche,

2) soffocare l’agricolture sostenibile, non GM,

3) avvelenare le popolazioni di insetti favorevoli  e gli habitat acquatici con le tossine Bt,

4) causato l’emergere di diverse malattie

5) ha aumentato l’uso di erbicidi chimici , in particolare RoundUp,

6) hanno intrapreso un esperimento gigante di brughiera umana con alimenti geneticamente modificati.

Loading...

La ricchezza e il pieno controllo del mercato è il solo obiettivo di Monsanto, e lo fa attraverso la forza governativa, soprattutto garantendo brevetti sulla vita. Monsanto si è anche infiltrata nelle agenzie governative con i suoi ex dipendenti, in modo da utilizzare il potere del governo centralizzato per dominare ulteriormente il mercato. Il partenariato Trans-Pacific di recente mostra  questo cronyism globale.

Nessun altro paese è più controllato da Monsanto che negli Stati Uniti, è tutti conosciamo l’influenza degli Stati Uniti sul mondo e soprattutto l’Europa. Qui trovano un facile fondamento per distruggere i diritti civili e costruire una corporatocrazia perfetta.

Il lato produttivo chimico di Monsanto risale molti anni fa, bisogna citare soprattutto il Vietnam, dove l’Agent Orange è stato utilizzato per decimare vaste aree di foresta pluviale tropicale e avvelenare innumerevoli civili e soldati vietnamiti, ma anche gli stessi americani. Il popolare erbicida 2-4 D usato oggi è stato allora un ingrediente dell’Agent Orange.

Ma il ruolo di Monsanto come fornitore di sostanze chimiche militari mortali diventa ancora più profondo. Da almeno 20 anni ha fornito al governo USA il fosforo bianco (WP) per armi incendiarie. Inoltre, alcuni di questi fosfori bianchi sono stati utilizzati nell’invasione di Gaza alla fine del 2008, noto come operazione piombo fuso o, più appropriatamente, il massacro di Gaza.

Israele negava di usare il WP in un primo momento, ma ha ammesso di usarlo a Gaza sotto pressione mediatica. Ha affermato che il WP è stato usato come oscurantore e illuminante, (ha letteralmente bruciato vive le persone) ma anche questo tipo di utilizzo è vietato nelle aree civili sotto la Convenzione di Ginevra. Secondo le notizie di Sputnik, nel 2009 il Dipartimento di Stato americano ha confermato che le armi del WP dell’impianto di Arkansas sono state inviate in Israele per essere utilizzate nell’invasione di Gaza.

Il collegamento Monsanto ai crimini di guerra di Israele e altri usi del fosforo bianco è stato esposto quando l’inchiesta sugli eventi attuali ha registrato documenti sul sito web della Federal Business Opportunities (FBO) degli Stati Uniti, trovando che l’azienda agroalimentare ha fornito al governo 180.000 sterline di WP per dei proiettili Pine Bluff Arsenal in Arkansas.

“Il governo è consapevole di una sola fonte, Monsanto, che attualmente produce WP negli Stati Uniti. La WP richiede tecnologie, competenze e processi specializzati nella sua produzione. Queste tecnologie e competenze devono essere protette all’interno del NTIB [National Technology and Industrial Base, un termine per le “persone e organizzazioni che sono impegnate in attività di ricerca, sviluppo, produzione, integrazione, servizi o attività di tecnologia informatica condotte negli Stati Uniti e in Canada “] In caso di emergenza nazionale. […] Il mantenimento di queste competenze all’interno del NTIB è essenziale se si deve preservare la capacità di produrre WP. Senza questa restrizione al NTIB, esiste un rischio che la capacità domestica di produrre WP potrebbe essere persa […] Con un solo produttore di WP riconosciuto nel NTIB (Monsanto)

Il governo procura il WP attraverso un contraente di terzi conosciuto come ICL Performance Products, società controllata da Israel Chemicals, Ltd. Prima di utilizzare il fosforo bianco durante il massacro di Gaza, in violazione della Convenzione di Ginevra, Israele aveva utilizzato il fosforo bianco in Libano 2006. Anche le forze americane avevano utilizzato munizioni bianche di fosforo durante la battaglia di Fallujah nel 2004.

Sputnik News continua a descrivere gli effetti del WP quando le persone sono abbastanza vicine da sentire i suoi effetti, come nelle aree civili pesantemente popolate come la Gaza.

Loading...

“Il fosforo bianco non solo minaccia, ma uccide. Si accende quando viene a contatto con la pelle e ustiona fino a quando non si esaurisce il combustibile o è tagliato fuori dall’ossigeno. Se inalato o ingoiato può causare gravi danni alle membrane mucose con cui viene a contatto.

L’assorbimento attraverso la pelle significa che una bruciatura del 10% può causare danni agli organi interni come il cuore, il fegato o i reni e può essere fatale. Anche dopo la guarigione da un’esposizione iniziale, le vittime possono soffrire di problemi di salute di lunga durata, inclusi difetti di nascita e danni neurologici “.

La fabbricazione di prodotti chimici è sempre stata un’attività lucrativa per Monsanto, specialmente quando si tratta di fornire i militari, da Agent Orange in Vietnam al fosforo bianco oggi. Chissà cosa altro fa nell’interesse della morte e della distruzione?

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: