Un altro medico radiato. La sua colpa? Dire che i vaccini portano benefici ma anche rischi.

Qualche settimana fa veniva radiato il medico accusato di “antivaccinismo” Roberto Gava. Ora tocca a un altro medico, ma questa volta la motivazione è del tutto ridicola, ricorda la caccia alle streghe o la persecuzione degli eretici, perché la colpa del Dottor Dario Miedico è l’aver partecipato a solo titolo informativo a un convegno “contro l’obbligo vaccinale” e aver sostenuto le sue tesi, secondo le quali i vaccini portano dei benefici ma anche notevoli rischi, che andrebbero chiaramente riportati alla popolazione. Per questi motivi l’Ordine dei Medici di Milano ha deciso di radiarlo.

Non serve aggiungere altro per capire come la situazione “vaccini” sia sfuggita completamente di mano, qui si parla di un medico che semplicemente ha rilasciato delle dichiarazioni sui rischi che alcuni vaccini posso comportare, un medico che ha pensato con la sua testa e non ha ripetuto quello che gli viene detto, e questo basta per dargli un calcio nel sedere? Siamo arrivati al punto che un uomo laureato e con anni e anni di esperienza non può pensare in modo autonomo e rilasciare le proprie opinioni?

La cosa ancor più assurda è che il medico in questione non va contro i vaccini come possiamo leggere nelle sue dichiarazioni rilasciate dopo l’accaduto: “La cosa mi pesa molto, e farò il possibile per fare ricorso e far ritirare il procedimento. Ma dovrò aspettare le motivazioni, perché non ho ancora ricevuto alcuna indicazione in merito. Faremo il possibile, perché pensiamo che tutelare la salute dei bambini e degli adulti sia questione di informare adeguatamente sulle vaccinazioni, anziché imporle. Purtroppo le scelte del Governo vanno nella direzione di imporle, e di far fuori tutti quelli che hanno una voce appena un po’ critica. Non tanto sulle vaccinazioni, il che sarebbe assurdo visto il loro significato anche importante, ma per zittire chiunque ponga dei problemi sul tema delle vaccinazioni, che sono sacrosanti”. Miedico, che ha fatto sapere di aver già ricevuto diversi messaggi di solidarietà, ha infine ribadito di “non essere assolutamente contrario ai vaccini, nonostante mi accusino del contrario. Sono contro qualunque obbligo, perché uno dei pericoli maggiori è quello di sottovalutare i rischi delle vaccinazioni”.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: