Le 9 verdure che crescono bene nei luoghi ombrosi del tuo giardino

La luce solare è ciò che aiuta il processo di crescita del nostro orticello. Tuttavia, ci sono una serie di verdure che riescono a crescere bene anche in luoghi ombrosi.
Ecco le piante da scegliere per posizionare nei luoghi con poca luce:

Origano
Inizia la tua coltura di origano con delle talea e farle crescere in un posto che ottiene appena 3-4 ore di luce solare, preferibilmente in un contenitore per tenerle sotto controllo. Non sarà possibile ottenere una crescita vigorosa in ombra, ma i gambi una radicati sul terreno iniziano a diffondersi in tutte le direzioni. Il vantaggio di questa pianta perenne all’ombra parziale è che si può ritardare o addirittura impedire la fioritura.
Minimo sole – 3 ore.

Lattuga
La lattuga che cresce in condizioni di ombra sono le migliori, infatti le foglie si mantengono croccanti e dolci. Se si dispone della varietà a foglie aperte, bisogna raccogliere le foglie più basse per estendere ancor di più la raccolta. Acqua sufficiente e temperature più fresche all’ombra impediscono la bullonatura della pianta nella calura estiva.
Minimo del sole 3-4 ore

Spinaci
Gli spinaci sono “molto felici” di crescere in ombra gran parte della giornata, soprattutto nel pomeriggio. Generalmente vengono coltivati in due stagioni distinte, la primavera e l’autunno, non nel caldo estivo. Ma in ombra parziale, e con l’acqua sufficiente, una piccola macchia di spinaci è in grado di fornire un sacco di verdura per tutta la stagione.
Minimo sole – 3-4 ore

Rucola
Questo piacevole ma pungente insalata (Eruca sativa) comunemente chiamata rucola, cresce tranquillamente in ombra. La crescita può essere meno vigorosa, ma le foglie rimangono tenere e continuano a crescere un periodo più lungo rispetto alla coltivazione a pieno sole. La rucola tollera le condizioni di asciutto in una certa misura, ma frequenti appassimenti renderebbero le foglie più dure e amare. In realtà, questo è uno dei motivi per cui la crescita all’ombra parziale è una grande idea.
Minimo sole – 3-4 ore

Sedano
Il sedano ha bisogno di una lunga stagione di crescita e di temperature fresche. Ma questo non è un problema quando si cresce in una zona parzialmente ombreggiata. Un buon avvisare consiglio è avviare la crescita dai semi al chiuso e piantare le piantine prima delle altre verdure primaverili. Il sedano prospera in terreni umidi e non può sopportare neanche un pò di stress idrico.

Carote
Scegliere le varietà a maturazione precoce per l’ombra. Seminare i semi di carota direttamente in letti ben coltivati ​​dove possono ottenere 4-5 ore di luce diretta. Potrebbe essere necessario attendere un pò più a lungo per lo sviluppo dei tuberi.
Minimo sole – 4-5 ore

Loading...

Ravanelli
I ravanelli sono fresche verdure di stagione che di solito impiegano meno di un mese dal seme al raccolto. Possono richiedere un pò di più di tempo quando non ottengono pieno sole. Tuttavia, il microclima più fresco all’ombra significa che possono continuare a crescere anche in estate. Così si può probabilmente avere diversi lotti per tutta la stagione di crescita dalla primavera al tardo autunno, senza la pausa estiva altrimenti obbligatoria.
Minimo sole – 4-5 ore

Patate
Non aspettatevi un sacco di tuberi giganti per le vostre piante coltivate in ombra, ma si avrà un bel paio di zappette piccole da mostrare per i vostri sforzi se ottengono almeno 5 ore di sole o 7 ore di luce screziata.
Minimo sole – 5 ore

Pomodori / Pomodorini
La maggior parte dei giardinieri, non riesco a immaginare un giardino senza pomodori. Queste piante possono crescere bene in ombra parziale, in particolare i pomodorini anche se possono avere un minor numero di pomodori in queste condizioni. Nelle zone più calde, con estati calde, tutte le piante di pomodoro hanno bisogno di una certa quantità di ombra dal sole pomeridiano.
Minimo sole – 5 ore

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: