Juncker: l’UE deve creare l’Esercito Europeo entro il 2025 lo vuole anche la NATO

Il presidente dell’Eurocommissione Jean-Claude Juncker, ha dichiarato in un discorso alla sessione plenaria dell’Europarlamento a Strasburgo:

“Nell’ambito delle difesa sono richiesti più sforzi. L’istituzione di un Fondo di difesa europeo è all’ordine del giorno delle nostre riunioni, ed è in corso la creazione del Permanent Structured Cooperation (PESCO), una organizzazione nell’ambito della difesa. Ci serve e la NATO vorrebbe che noi lo avessimo” ha detto Juncker in un discorso alla sessione plenaria dell’Europarlamento a Strasburgo.

Costituire l’Esercito Europeo comporta un massiccio spostamento di risorse economiche verso il fronte militare, e questo la dice lunga sulla stessa natura neo imperialista dell’Ue. Che la dice lunga su quale disegno persegua il nocciolo duro dei Paesi dell’Ue che oggi, compresa l’Italia, punta alla costruzione dell’esercito sovranazionale: rafforzamento delle spinte imperialiste e neocolonialiste di una Unione europea legata al carro della NATO; e ripresa delle economie nazionali attraverso il riarmo bellico. Un classico imperialista, che si ripete con gli abiti dell’Ue.

Ora anche la NATO spinge per questo benedetto esercito, perché? sarebbe un nuovo partner contro la Russia e l’area euroasiatica. In sostanza, ci si sta preparando a conflitti inter-imperialistici su vasta scala.

Parlando di conflittI a tal proposito, risulta buffo che i media giornalmente ci parlano di possibili minacce provenienti da altri Stati come spesso accade con la Russia, e se poi andiamo a vedere chi realmente minaccia chi, basta guardare sotto l’immagine che riassume le spese per gli armamenti  di questo 2017:

 

Loading...
loading...

Un pensiero riguardo “Juncker: l’UE deve creare l’Esercito Europeo entro il 2025 lo vuole anche la NATO

  • settembre 18, 2017 in 1:25 pm
    Permalink

    Cercano sempre di mettere il carro davanti ai Buoi. Come pensare ad un esercito Europeo se ancora manca l’Europa unita. In questi anni hanno pensato agli interessi di Banche e Multinazionali tutto il resto è al palo. Servirebbe una Unione Europea “federale” con leggi Federali e Statali e che tuteli Cittadini, produzione e mercati Europei invece pensano all’esercito che, per quanto necessario, nascerebbe “zoppo” e senza una catena di Comando credibile.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: