Italia: sequestrate 60 tonnellate di rifiuti dirette in Burkina Faso

Pneumatici, batterie di autovetture e autocarri, compressori ancora carichi di gas e numerosi pannelli fotovoltaici. La Guardia di Finanza italiana ha sequestrato nel porto di Salerno 60 tonnellate di rifiuti speciali diretti in Burkina Faso in sette diversi container. Il materiale era accompagnato da una documentazione doganale risultata falsa.

Le Fiamme Gialle hanno anche rinvenuto mille accumulatori elettrici provenienti da furti ai danni delle maggiori società di telefonia italiane, per un valore superiore al milione di euro.

Sette persone risultano indagate per i reati di traffico illecito di rifiuti e ricettazione.

Fonte euronews

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: