I genitori australiani che non vaccinano i figli saranno multati 14$ a settimana dal governo.

Se si vive in Australia e si vuole esercitare il diritto di non vaccinare i propri bambini, è meglio essere pronti a pagare. Non solo in Italia, questa storia di obbligare i genitori a vaccinare anche per le malattie da niente i propri figli, si fa spazio in tutto il mondo, a dimostrazione che è partito un ordine dall’alto e tutti i burattini sparsi nei vari governi mondiali lo eseguono.

La nuova legge australiana toglierà ai genitori che non vaccinano i figli ben 14 dollari a settimana dai benefici fiscali. Questa misura sarà messa in moto a partire da luglio 2018, e si prevede di raccogliere milioni di dollari, mentre saranno puniti tutti coloro che non vogliono vaccinare i loro bambini.

Il ministro della Salute Greg Hunt e Servizi Sociali e il ministro Christian Porter hanno dichiarato che questo approccio è un buon modo per ricordare costantemente ai genitori il bisogno di vaccinare i loro figli. Multe, obblighi, il tutto risulta difficile da digerire nei paesi cosiddetti “democratici” ma sembrano imposizioni dittatoriali, chissà, forse ci hanno obbligato “le cinture di sicurezza” per abituarci a lungo andare agli obblighi in generale!.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: