Gaza, soldati israeliani sparano sui palestinesi: 5 morti e 700 tra feriti e intossicati

GAZA – Nuova manifestazione dei palestinesi a Gaza, e nuova violenta reazione dei soldati israeliani. 50 mila palestinesi si sono radunati nei pressi del muro israeliano che impedisce agli stessi di uscire da Gaza. E i soldati israeliani li hanno allontanati lanciando contro di loro il gas tossico che usano al posto dei lacrimogeni. Ma ooltre 500 persone sono rimaste intossicate, secondo fonti mediche. Inoltre i cecchini hanno nuovamente sparato sulla folla uccidendo almeno 5 persone e ferendone più di 200.

I mass media israeliani hanno affermato che i palestinesi stavano dando fuoco a decine di copertoni per creare una barriera di fumo e che hanno usato degli specchietti per accecare i soldati. Ma anche se fossero vere queste affermazioni (manca una controprova, un filmato, qualcosa, dato che gli israeliani impediscono ai giornalisti di andare in quella zona), nessuna di esse ha creato problemi ai soldati o pericolo per la loro salute.

Il più giovane dei morti ha 16 anni. Tra i feriti, 7 sono donne e 31 sono minorenni

Fonte julienews.it

Altra Fonte ANSA

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: