Da oggi in Scozia i dottori possono “prescrivere” la natura come terapia: ecco cosa vuol dire e i benefici che comporta

Da oggi in Scozia i dottori sono autorizzati a prescrivere ai propri pazienti un nuovo potentissimo medicinale, ovvero un trattamento giornaliero a base di… natura! Si tratta del primo programma del genere organizzato nel Regno Unito che mira a risolvere i problemi causati dallo stresscome la pressione alta o l’ansia, oppure migliorare la vita di persone afflitte da patologie come il diabetemalattie cardiacheo altro ancora…

immagine: Pixabay.com

Sappiamo bene quanto una vita sana ed equilibrata trascorsa lontano dallo smog e il più possibile a contatto con la natura, possa essere importante e incidere positivamentesulla nostra salute mentale e fisica. Nascono proprio per questo le “Prescrizioni della natura“, un programma ideato dall’associazione Healthy Shetland, team di miglioramento della salute che fa parte del NHS (National Health ServiceShetland. L’organizzazione propone nuovi metodi per migliorare il benessere e la salutedelle persone tramite iniziative all’area aperta e che hanno come protagonista l’ambiente naturale unico di queste isole.

Questa lista di “cose da fare” è divisa per mesi come se fosse un calendario e propone diverse attività all’aria aperta, che gli esperti assicurano possono migliorare la salute mentale e fisica di una persona. Ovviamente sono anche annotati in grassetto anche gli eventi esclusivi che Healthy Shetlandorganizza ogni mese per i circa 20.000 abitanti.

Le proposte che si trovano sul calendario spesso sono volutamente provocatorie per stimolare la gente a uscire di casa e a godersi il fantastico ambiente naturale in cui sono immerse queste isole. Dopotutto i benefici che si possono avere trascorrendo ogni giorno del tempo all’aria aperta sono innegabili, e vanno ad agire sullo stress, sui livelli di pressione sanguigna, sull’umore e sui problemi legati all’aggressività, alla concentrazione e all’attenzione.

L’associazione Healthy Shetland assicura che spuntare il maggior numero di caselle “prescritte dalla natura”, così come seguire il maggior numero di iniziative da loro organizzate, possa migliorare la salute. Ovviamente non tutti hanno a disposizione un “paradiso terrestre naturale” come quello delle Isole Shetland, ma possiamo iniziare ugualmente a trascorrere una vita più sana e a impiegare il nostro tempo libero per fuggire dalla giungla metropolitana e trascorrerlo nelle zone verdi nei dintorni delle città!

Fonte curioctopus.guru

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: