Craxi: La svalutazione della lira nel 1992 fu a opera di Soros

Un anno da ricordare per il nostro paese massonico è il 1992. Nei primi anni 90 la lira era una delle monete forti in Europa, ma quando si alzarono i tassi di interesse (senza un reale motivo per farlo e l’economia andava fin troppo bene) sotto decisione Carlo Azeglio Ciampi ai tempi governatore della Banca d’Italia, le cose sono cambiate. Fu un caso che Ciampi creò le basi per il crollo della lira?

La domanda è lecita perché d’allora la moody’s declassò la lira. Nel settembre dello stesso anno iniziò un violento attacco alla lira che per correre ai ripari venne svalutata del 30% dall’ allora governo Amato.
l soliti squali della finanza tra i quali l’immancabile George Soros, approfittarono della ghiotta situazione trasferendo in valuta estera, in quel caso dollari USA, ben 30000 miliardi di lire, in seguito con un successivo crollo della lira del 30% rispetto al dollaro, si ritrovarono 9000 miliardi di plusvalenza esentasse!!! Sembra proprio una bella speculazione organizzata a dovere con la complicità di Banca d’Italia e del suo governatore (nel caso fosse provato, un vero traditore della patria) che in seguito divenne addirittura Presidente della Repubblica Italiana!

Qui delle ritagliate dichiarazioni in 2 interviste fatte a Bettino Craxi a riguardo:
Copyrighted.com Registered & Protected 8XQ6-H2Z8-2UXO-GB6V

loading...

2 pensieri riguardo “Craxi: La svalutazione della lira nel 1992 fu a opera di Soros

  • giugno 6, 2017 in 10:23 pm
    Permalink

    A riguardo di questo bisogna dire soltanto…BASTARDI COMUNISTI, pur sapendo che anche DC e altri seguirono a ruota. Ma l’odio Comunista è qualcosa che un uomo che ama devvero l’Italia non riesce a metabolizzare e si chiede – “Da quale merda nascono i Comunisti?” – La risposta è molto complicata, come il cervello di quei dementi.

    Risposta
    • ottobre 3, 2017 in 9:43 pm
      Permalink

      la realta’ è che i comunisti sono come gli ebrei vivono solo per i soldi e pensano solo per se stessi io ne ho conosciuti tanti e alla fine ti voltano tutti le spalle una banda di egoisti e lasciamelo dire pezzenti e morti di fame.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: