Classificato come criovulcano misterioso cratere in Siberia occidentale

Un cratere di 20 metri, scoperto nel 2014 sulla penisola di Yamal, si è formato a seguito di un fenomeno simile al criovulcanismo osservato su corpi ghiacciati del sistema solare.

Questa conclusione è stata fatta dai collaboratori della facoltà di Geologia dell’università statale di Mosca “Lomonosov” (MGU), la cui ricerca è stata pubblicata sulla rivista Scientific Reports.

La fossa dal diametro di 20 metri si trova a 30 chilometri dal giacimento di gas Bovanenkovo sulla penisola di Yamal. E’ stata scoperta nell’estate del 2014 e la ragione della sua presenza era allora sconosciuta.

La forma e le dimensioni insolite del cratere hanno immediatamente generato molte ipotesi, comprese le più fantastiche. Sulla penisola di Yamal vengono attivamente sviluppati i giacimenti di gas e questo tipo di fenomeni sono una minaccia. Pertanto è stato necessario determinare la natura del cratere e capire come questo fenomeno sia legato allo sviluppo della regione artica e al cambiamento climatico globale”, — ha dichiarato il professore del dipartimento di geochimica dell’Università Statale di Mosca Andrey Bychkov, citato dall’ufficio stampa dell’università.

Fonte Sputniknews

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: