Briatore: “Al Sud solo per il mare e i ristoranti, non per la cultura”

Davvero infelici le parole pronunciate di recente dall’imprenditore Flavio Briatore, intervistato a TgZero su Radio Capital.

Io non credo che uno, per la cultura, va in vacanza in Sicilia, Calabria, Puglia o Sardegna, uno va in questi posti perché c’è un mare fantastico e ristoranti dove si mangia molto bene”, ha detto Briatore.

“Se volete alzare l’asticella bene – ha aggiunto Briatore – Bisogna alzare il livello delle infrastrutture. Altrimenti, tenetevi i turisti in sacco a pelo che fanno pipì per strada“.

Briatore, a quanto pare, non ha mai visitato davvero il Sud.

Sì, è vero: dalle nostre parti ci sono spiagge fantastiche e si mangia davvero bene (e tanto).

Però, anche di Cultura, con la c maiuscola voluta, ne abbiamo da esportare.

Non solo perché Matera sarà la capitale della cultura nel 2019, ma c’è davvero bisogno di ricordare – per citare solo due dei tanti luoghi unici del Mezzogiorno – Pompei e la Valle dei Templi?

Loading...

Non tutti i turisti scelgono il Sud per farsi un bagno e per mangiare bene a tavola.

Anzi, tra un bagno in acque cristalline e una mangiata sontuosa, hanno anche l’opportunità di respirare Storia.

E questo non succede ovunque.

 

Fonte restoalsud.it

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: