Altro che ‘Gran Dibattito nazionale’, i “Gilet gialli” protestano per il decimo sabato consecutivo

Il Grande dibattito nazionale, l’iniziativa che il presidente francese, Emmanuel Macron, ha presentato martedì scorso ai cittadini affinché esprimessero le loro richieste – riguardo questioni come potere d’acquisto, democrazia, fiscalità e ambiente – non sembra placare l’indignazione dei ‘Gilet gialli ‘. Questo dibattito voluto da Macron sarà valido fino al 15 marzo.

Le proteste dei “Gilet gialli” erano originariamente motivate dal previsto aumento della tassa sul carburante. Tuttavia, nonostante il fatto che il governo del presidente Emmanuel Macron abbia annullato questo aumento delle tasse momentaneamente, le proteste sono diventate un movimento più ampio diretto contro le politiche ufficiali e le riforme economiche.

In generale, i manifestanti lamentano tasse esorbitanti, bassi salari e l’incapacità di trovare un lavoro ben retribuito, mentre accusano le autorità di allontanarsi dalla gente e di lavorare a beneficio delle persone più ricche del paese.

Fonte L’Antidiplomatico

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: