Acqua alcalina 3 metodi per farla in casa e in bottiglia

Vuoi sapere di più sui benefici dell’acqua alcalina? Alcalinizza la tua acqua in casa con i nostri strumenti. Inoltre ti parlerò dell’acqua alcalina in bottiglia.

Ti capita di sentirti gonfio, avere la pelle secca o avvertire i sintomi di una digestione lenta? Se ti riconosci in almeno una di queste situazioni, sei proprio nel posto giusto. L’acqua alcalinati può portare i benefici che cerchi.

Oggi infatti ti daremo qualche dritta sucome alcalinizzare l’acqua, perché ricorda che bere acqua alcalina è il primo passo per una vita sana e ricca di sprint. I vizi e le cattive abitudini che spesso la quotidianità ci induce ad assumere spesso ci fanno dimenticare di quanto poco basti per sentirci meglio. Il primo fattore comune a moltissime persone è certamente la scarsa idratazione.

Bere poca acqua è infatti uno di quei comportamenti negativi che recano sofferenza al nostro organismo. Ne risente la digestione, l’elasticità della pelle, il funzionamento dei reni e anche l’umore.

Ma perchè, oltre a bere in quantità sufficiente, è importante bere acqua alcalina?

La risposta a questa domanda porta con sè diversi spunti di riflessione. Vediamo quali.

  • Bere semplicemente acqua del rubinetto o acqua imbottigliata può farci assumere tossine o metalli pesanti a nostra insaputa.
  • L’acqua non alcalinizzata non contiene la giusta quantità di sali minerali necessari al nostro benessere.
  • Il Ph dell’acqua non alcalina non è abbastanza elevato. Un Ph giusto è compreso tra l’8.5 e il 9.5.

Come alcalinizzare l'acqua

Come alcalinizzare l’acqua?

Se stai già rinunciando in partenza ad idratare al meglio il tuo corpo perché pensi che alcalinizzare l’acqua sia complicato, è arrivato il momento di invertire rotta e iniziare alla grande la primavera alle porte, perché i metodi che ti stiamo per suggerire sono davvero semplici e poco impegnativi.

  1. Il primo metodo per alcalinizzare l’acqua è quello di aggiungervi del succo di limone fresco, meglio se bio. Inizia quindi la giornata con un bel bicchierone di acqua leggermente tiepida con mezzo limone spremuto. Basteranno pochi giorni per sentirne i benefici.
  2. Un altro metodo per alcalinizzare l’acqua che non ti comporterà troppa fatica è quello di aggiungervi un po’ di bicarbonato per aumentarne il Ph. Lo abbiamo tutti in casa e i suoi utilizzi sono davvero molteplici. Sciogli in un bicchiere d’acqua 1/4 di cucchiaino di bicarbonato al mattino e prima di andare a dormire. Questo sistema ti sarà molto utile anche in caso di raffreddori e influenze.
  3. Il terzo metodo e il migliore sarebbe quello di investire in un’apparecchiatura che permetta non solo di alcalinizzare l’acqua ma di scegliere anche il valore di Ph che si desidera, come ad esempio Carafe.

Acqua alcalina benefici

Le proprietà salutari di questa tipologia di acqua si possono racchiudere in cinque punti, analizziamoli uno per uno.

  • Disintossicazione

Depura il corpo e rimuove le scorie acide che si accumulano giorno per giorno, inoltre elimina le tossine, residui di farmaci, alimenti non del tutto naturali e rallenta il normale processo di invecchiamento. Come ben sai, i rifiuti acidi possono causare gravi problemi di salute. L’acqua alcalina potabile, se bevuta ogni giorno, può neutralizzare questa acidità ed eliminare i prodotti di scarto dalle cellule e dai tessuti.

  • Idratazione

Idrata il tuo corpo. È fondamentale per mantenere o riprendere in mano la salute del tuo fisico. Durante la ionizzazione dell’acqua, si formano micro grappoli facilmente assorbibili a livello cellulare di modo da rendere l’idratazione più semplice e naturale.

  • Ossigenazione (antiossidazione)

L’acqua alcalina, come ti ho accennato nell’introduzione, agisce come antiossidante e lavora per neutralizzare i radicali liberi dannosi. Questo succede perché l’acqua basica ha la capacità di cedere elettroni. Come funziona il processo? Il liquido incolore ionizzato cerca i radicali liberi e li converte in ossigeno che il tuo organismo può utilizzare per la produzione di energia e per l’ossigenazione dei tessuti. Uno dei vantaggi dei benefici dell’acqua alcalina? Il cancro non può sopravvivere in un ambiente ossigenato e alcalino.

  • Bilanciamento del pH

Sì, aiuta a bilanciare il pH del tuo corpo che tende a essere acido a causa di una dieta poco corretta, dello stress e dell’esposizione a tossine ambientali come lo smog, ma di questo già ne sei a conoscenza. Portare il livello del pH ad alcalino significa contrastare malattie come il cancro ed essere considerato una persona sana dal punto di vista fisico.

  • Miglioramento del sistema immunitario

Migliora il sistema immunitario per massimizzare le capacità del tuo corpo di combattere le malattie e guarire da esse.

Se sei ancora scettico e ti stai domandando ancora se funziona o meno, mi spiace, ma non posso darti questo tipo di risposte. Bere acqua alcalina forse non ti cambierà la vita, ma di certo non causa alcun problema. È perciò utile provarla e osservare con il tempo i benefici che comporterà alla tua salute.

Acqua alcalina in bottiglia

acqua alcalina in bottiglia

acqua alcalina in bottiglia

Esiste in commercio l’acqua alcalina in bottiglia? Vediamo quali sono le marche:

  • Acqua Maniva – ha un PH 8 che sgorga naturale dalla sorgente
  • Uliveto
  • Sangemini
  • Fiuggi

Ci sono molti modi per alcalinizzare il corpo: esiste un metodo per capire se il tuo corpo è Acido o Basico.

Sullo stesso argomento, ti consigliamo di leggere anche i nostri post su come alcalinizzare il corpo e sulle ricette utili all’alcalinizzazione. Tu cosa ne pensi? Hai mai provato questi metodi? Ti aspettiamo per condividere insieme pareri ed esperienze!

Fonte: curarsialnaturale.it sotto licenza Creative Commons

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: